#beniculturali photos & videos

121.1k Posts

Nella città di Atene, ad ovest dell'Agorà Antica, troviamo un sito archeologico di circa 11 acri: il Kerameikos. 🏛️
Esso comprende i resti delle antiche mura d'ingresso alla città e la necropoli. I reperti rinvenuti nell'area sono raccolti in un piccolo museo.🏺
Nella foto vi proponiamo una delle due sfingi della Porta Sacra (550 a.C.).📷
.
.
.
#atene #athens #kerameikos #ceramico #necropoli #museo #mura #museologia #anticaporta #sfinge #statuario #beniarcheologici #beniartistici #beniculturali #anticagrecia #greciaarcaica #ancientgreek #ancienthistory #history #storiaantica #storiagreca #storieparallele #unifi #unifisagas #archeologiamania #archeologiagreca

Nella città di Atene, ad ovest dell'Agorà Antica, troviamo un sito archeologico di circa 11 acri: il Kerameikos. 🏛️
Esso comprende i resti delle antiche mura d'ingresso alla città e la necropoli. I reperti rinvenuti nell'area sono raccolti in un piccolo museo.🏺
Nella foto vi proponiamo una delle due sfingi della Porta Sacra (550 a.C.).📷
.
.
.
#atene #athens #kerameikos #ceramico #necropoli #museo #mura #museologia #anticaporta #sfinge #statuario #beniarcheologici #beniartistici #beniculturali #anticagrecia #greciaarcaica #ancientgreek #ancienthistory #history #storiaantica #storiagreca #storieparallele #unifi #unifisagas #archeologiamania #archeologiagreca

👨🏻‍🎨 Autore: Pietro Berrettini detto Pietro da Cortona; Ciro Ferri 
Opera: Principe mediceo guidato dalla Fama al cospetto di Apollo
Data: 1647 e 1659-1661
Luogo: Sala di Apollo, Galleria Palatina, Palazzo Pitti 👩🏻‍🎨
La sala intitolata ad Apollo era adibita al tempo della corte medicea ad anticamera della ‘nobiltà ordinaria’, ovvero accoglieva i gentiluomini che qui sostavano in attesa di essere ammessi all’udienza del granduca nella stanza del Trono. L’ideazione decorativa spetta a Pietro da Cortona, autore dell’affresco principale al centro della volta raffigurante il Principe mediceo guidato dalla Fama al cospetto di Apollo, eseguito poco prima che l’artista lasciasse Firenze nel 1647 per rientrare a Roma; fu poi Ciro Ferri, allievo fedele del Cortona, a completare, quindici anni dopo (1659-1661), la decorazione della sala su incarico del granduca, eseguendo le lunette ad affresco e la superba cornice in stucco. La scena prosegue l’ideale percorso di istruzione politica e morale del principe, qui illuminato da Apollo e da questi instradato alla conoscenza delle leggi che governano il cosmo, evocato dal globo celeste sorretto da Ercole, in evidente richiamo alle recenti scoperte galileiane. A preannunciare al futuro sovrano il peso delle responsabilità del governo e la necessità di essere educato a tale compito dalle Arti e dallo studio, vengono raffigurate alcune delle più note imprese del dio greco nei sottostanti medaglioni a stucco; nei riquadri compaiono invece gli imperatori e i condottieri dell’antichità che favorirono lo sviluppo della cultura e, nei peducci, infine, le Muse compagne di Apollo. (Tratto da: www.uffizi.it/opere/sala-apollo)
Tag #ARTS_iLLife 🌐🌐🌐
The Artist @layla_abasova 🎤
👏🏆CONGRATULATIONS!!🏆👏➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
PIC CHOSEN BY
@michilav 🇮🇹
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
F/A  @ciccimura 🇮🇹
ADMIN: @queenpolli 🇮🇹
ADMIN: @michilav 🇮🇹
CONSULTANT @ilvagamondo🇺🇸
#family_illife
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ARTS_iLLife is Member of @HUBS_iLLife
Please visit its galleries
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ID Tag #illARTS_layla_abasova ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖

👨🏻‍🎨 Autore: Pietro Berrettini detto Pietro da Cortona; Ciro Ferri
Opera: Principe mediceo guidato dalla Fama al cospetto di Apollo
Data: 1647 e 1659-1661
Luogo: Sala di Apollo, Galleria Palatina, Palazzo Pitti 👩🏻‍🎨
La sala intitolata ad Apollo era adibita al tempo della corte medicea ad anticamera della ‘nobiltà ordinaria’, ovvero accoglieva i gentiluomini che qui sostavano in attesa di essere ammessi all’udienza del granduca nella stanza del Trono. L’ideazione decorativa spetta a Pietro da Cortona, autore dell’affresco principale al centro della volta raffigurante il Principe mediceo guidato dalla Fama al cospetto di Apollo, eseguito poco prima che l’artista lasciasse Firenze nel 1647 per rientrare a Roma; fu poi Ciro Ferri, allievo fedele del Cortona, a completare, quindici anni dopo (1659-1661), la decorazione della sala su incarico del granduca, eseguendo le lunette ad affresco e la superba cornice in stucco. La scena prosegue l’ideale percorso di istruzione politica e morale del principe, qui illuminato da Apollo e da questi instradato alla conoscenza delle leggi che governano il cosmo, evocato dal globo celeste sorretto da Ercole, in evidente richiamo alle recenti scoperte galileiane. A preannunciare al futuro sovrano il peso delle responsabilità del governo e la necessità di essere educato a tale compito dalle Arti e dallo studio, vengono raffigurate alcune delle più note imprese del dio greco nei sottostanti medaglioni a stucco; nei riquadri compaiono invece gli imperatori e i condottieri dell’antichità che favorirono lo sviluppo della cultura e, nei peducci, infine, le Muse compagne di Apollo. (Tratto da: www.uffizi.it/opere/sala-apollo)
Tag #ARTS_iLLife 🌐🌐🌐
The Artist @layla_abasova 🎤
👏🏆CONGRATULATIONS!!🏆👏➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
PIC CHOSEN BY
@michilav 🇮🇹
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
F/A @ciccimura 🇮🇹
ADMIN: @queenpolli 🇮🇹
ADMIN: @michilav 🇮🇹
CONSULTANT @ilvagamondo🇺🇸
#family_illife
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ARTS_iLLife is Member of @HUBS_iLLife
Please visit its galleries
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ID Tag #illARTS_layla_abasova ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖

Avete ma sentito parlare della RED Monstro 8k?
Si tratta di una macchina professionale cinematografica per riprese ad altissima risoluzione.
.
Il nostro parco è stato recentemente protagonista di un video promozionale in HD proprio utilizzando questa nuova tecnologia e il risultato finale è straordinario! 🤩
.
Ve ne diamo un assaggio ma potrete guardare il video completo in alta risoluzione sul nostro canale Youtube!
.
Noi vi aspettiamo ogni weekend fino al 30 ottobre per RACCONTARVI 2000 ANNI DI STORIA! 😉
.
Crediti: Riprese video @robertoleone_airfilm.it (Airfilm s.r.l. Società di produzioni Cinematografiche) 
Gimbal: Matteo Brandi 
Macchina da presa RED Monstro 8K: Panatronics s.r.l. 
Ottiche: Zeiss Cinematography
.
.
#parcoarcheologicorudiae #piiilculturapuglia #weareinpuglia #archeologia #archaeology #lecce #leccegram #puglia #pugliagram #salento #salentogram #rudiae #anfiteatroromano #igerspuglia #volgopuglia #vivopuglia #igerslecce #volgolecce #vivolecce #monumenti_italia #beniculturali #beniculturali30 #acchiatura #igersalento #volgosalento #vivosalento #redmonstro8k #redmonstro

Avete ma sentito parlare della RED Monstro 8k?
Si tratta di una macchina professionale cinematografica per riprese ad altissima risoluzione.
.
Il nostro parco è stato recentemente protagonista di un video promozionale in HD proprio utilizzando questa nuova tecnologia e il risultato finale è straordinario! 🤩
.
Ve ne diamo un assaggio ma potrete guardare il video completo in alta risoluzione sul nostro canale Youtube!
.
Noi vi aspettiamo ogni weekend fino al 30 ottobre per RACCONTARVI 2000 ANNI DI STORIA! 😉
.
Crediti: Riprese video @robertoleone_airfilm.it (Airfilm s.r.l. Società di produzioni Cinematografiche)
Gimbal: Matteo Brandi
Macchina da presa RED Monstro 8K: Panatronics s.r.l.
Ottiche: Zeiss Cinematography
.
.
#parcoarcheologicorudiae #piiilculturapuglia #weareinpuglia #archeologia #archaeology #lecce #leccegram #puglia #pugliagram #salento #salentogram #rudiae #anfiteatroromano #igerspuglia #volgopuglia #vivopuglia #igerslecce #volgolecce #vivolecce #monumenti_italia #beniculturali #beniculturali30 #acchiatura #igersalento #volgosalento #vivosalento #redmonstro8k #redmonstro

مدیوم آبرنگ Maimeri
__ باعث افزایش شفافیت و درخشندگی آبرنگ شده،  مدیوم آبرنگ همچنین انسجام و چسبندگی رنگ دانه ها به سطح کار را افزایش میدهد و رد قلمو را محو می‌کند.

#Maimeri#giannimaimeri #industriamaimeri #maimeri #maimeridiaries #artaday #artcloseup #bellearti #finearts #beniculturali #pittura #quadro #artgallery #artist #passionart #loveart#

مدیوم آبرنگ Maimeri
__ باعث افزایش شفافیت و درخشندگی آبرنگ شده، مدیوم آبرنگ همچنین انسجام و چسبندگی رنگ دانه ها به سطح کار را افزایش میدهد و رد قلمو را محو می‌کند.

#Maimeri #giannimaimeri #industriamaimeri #maimeri #maimeridiaries #artaday #artcloseup #bellearti #finearts #beniculturali #pittura #quadro #artgallery #artist #passionart #loveart#

.
🌟 We present 🌟.
.
➡️ Church of Santa Barbara ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~.
Location | #kutnahora - Czech Republic 🇨🇿
Photo by | @white.shado
Follow us | @churchmypassion 
Founder | @florencemypassion
Admin | @girasole_assolato
Our Tag | #churchmypassion
Date | August 24, 2019 .
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~.
.
➡️ Visit our @mypassion_group .
🌟 @florencemypassion .
🌟 @italymypassion
🌟 @tuscanymypassion
🌟 @castlemypassion
🌟 @sunsetmypassion
🌟 @villagesmypassion
🌟 @tattoomypassion_
.
~~~~~~~~~~~~~.
#church
#churches
#chiese
#chiesa
#iglesia
#eglise
#beniculturali
#beniculturali30
#holidaysczechrepublic
#instachurch
#bestcathedrals 
#bestplaces 
#travelboemia
#holidaysboemia
#visitboemia
#boemia
#boemia
#rejt
#vrchlice
#rejsek
#parler
#unesco 
#travelkutnahora
#travelczechrepublic
#castlemypassion 
#mypassion_group
چسب لاتکس LATEX(ساخت ایتالیا Maimeri)
_مایع شیری رنگ،برای جلوگیری از رنگ شدن قسمت هایی از سطح که نباید رنگ شوند
_پس از خشک شدن یک قشر انعطاف پذیرو ضد آب ایجاد میشود،که به راحتی قابل برداشتن می باشد 
_بیشترین کاربرد رابرای نقاشی هایی که پایه آب دارند ،استفاده می شود(ابرنگ و گواش و...
_ بعد از استفاده قلمو را سریعا بشویید 
#Maimeri#giannimaimeri #industriamaimeri #maimeri #maimeridiaries #artaday #artcloseup #bellearti #finearts #beniculturali #pittura #quadro #artgallery #artist #passionart #loveart
#fabrianonabavi

چسب لاتکس LATEX(ساخت ایتالیا Maimeri)
_مایع شیری رنگ،برای جلوگیری از رنگ شدن قسمت هایی از سطح که نباید رنگ شوند
_پس از خشک شدن یک قشر انعطاف پذیرو ضد آب ایجاد میشود،که به راحتی قابل برداشتن می باشد
_بیشترین کاربرد رابرای نقاشی هایی که پایه آب دارند ،استفاده می شود(ابرنگ و گواش و...
_ بعد از استفاده قلمو را سریعا بشویید
#Maimeri #giannimaimeri #industriamaimeri #maimeri #maimeridiaries #artaday #artcloseup #bellearti #finearts #beniculturali #pittura #quadro #artgallery #artist #passionart #loveart
#fabrianonabavi

Domani, come ultima domenica del mese, è in programma una visita guidata speciale al Mastio di Ezzelino, la torre più alta e antica del borgo murato di Montagnana!
L'appuntamento è alle ore 11:00 presso il Castello di San Zeno.
Vi aspettiamo, scopriremo insieme un monumento unico e, da 40 metri d'altezza, potrete godere di un panorama davvero mozzafiato! 🏰⚔️
.
.
.
.
.
#montagnana #veneto #padova #borghipiùbelliditalia #borghiitaliani #bandieraarancione #discoveritaly #italia #igersveneto #igerspadova #medievalworld #medievaltower #beniculturali30 #beniculturali #borghiditalia #volgopadova #volgoveneto #yallersitalia #yallerspadova #volgoitalia #montagnanamurabilia #murabilia #medioevo #medievalarchitecture #medievalcastle #visitmontagnana #prolocomontagnana #museide #italianhistory #medievalhistory

Domani, come ultima domenica del mese, è in programma una visita guidata speciale al Mastio di Ezzelino, la torre più alta e antica del borgo murato di Montagnana!
L'appuntamento è alle ore 11:00 presso il Castello di San Zeno.
Vi aspettiamo, scopriremo insieme un monumento unico e, da 40 metri d'altezza, potrete godere di un panorama davvero mozzafiato! 🏰⚔️
.
.
.
.
.
#montagnana #veneto #padova #borghipiùbelliditalia #borghiitaliani #bandieraarancione #discoveritaly #italia #igersveneto #igerspadova #medievalworld #medievaltower #beniculturali30 #beniculturali #borghiditalia #volgopadova #volgoveneto #yallersitalia #yallerspadova #volgoitalia #montagnanamurabilia #murabilia #medioevo #medievalarchitecture #medievalcastle #visitmontagnana #prolocomontagnana #museide #italianhistory #medievalhistory

Tourist contemplating El Greco’s masterpiece (La Anunciación; 1596-1600 c.) ✨✨✨✨* visit this amazing place: @museobilbao • What more could I ask?🤷🏻‍♂️*
❤️ * @andreaphotographica

Tourist contemplating El Greco’s masterpiece (La Anunciación; 1596-1600 c.) ✨✨✨✨* visit this amazing place: @museobilbao • What more could I ask?🤷🏻‍♂️*
❤️ * @andreaphotographica

Insegna di bottega artigiana, il lanternaro Nino Manenti di Scicli. #scicli #beniculturali #etnografia  #tradizioni #museum #museodelcostume #antichità

Insegna di bottega artigiana, il lanternaro Nino Manenti di Scicli. #scicli #beniculturali #etnografia #tradizioni #museum #museodelcostume #antichità

La disperazione perché le vacanze sono finite

La disperazione perché le vacanze sono finite

🖌️Artemisia Gentileschi.
🖌️"Giaele e Sisara"-
🇮🇹
Artemisia Lomi Gentileschi (Roma, 8 luglio 1593 – Napoli, post 31 gennaio 1654) è stata una pittrice italiana di scuola caravaggesca.
🔰
"Giaele e Sisara"
è un dipinto a olio su tela, realizzato nel 1620 dalla pittrice italianaArtemisia Gentileschi. È conservato al Szépművészeti Múzeum di Budapest.
🇬🇧
"Giaele and Sisara" is an oil painting on canvas, made in 1620 by the Italian painterArtemisia Gentileschi. It is kept at the Szépművészeti Múzeum in Budapest. .
Artemisia Lomi Gentileschi (Rome, 8 July 1593 - Naples, post 31 January 1654) was an Italian painter from the Caravaggio school.

#arte
 #Italy🇮🇹.🤩🤩
@samuelepucci_official /@makeculturemedia
www.makeculture.it 📷🇮🇹 #culturalheritage 
#art 🇮🇹
#painter
 #museum #travel #traveling #vacation #visiting #instatravel #instago  #beautiful #instagood #trip #holiday #culture #photooftheday #beniculturali #travelling #tourism #tourist #instapassport #instatraveling #mytravelgram #travelgram #travelingram #igtravel  #museo #cultura
www.MakeCulture.it 
Multimedia. 
Cultural News and reports from Italy!!! 😃😃😉😉
ph.samuelepucci©.
Twitter: makeculture_it 
Facebook: facebook.com/MakeCulture
@samuelepucci_official ©.

🖌️Artemisia Gentileschi.
🖌️"Giaele e Sisara"-
🇮🇹
Artemisia Lomi Gentileschi (Roma, 8 luglio 1593 – Napoli, post 31 gennaio 1654) è stata una pittrice italiana di scuola caravaggesca.
🔰
"Giaele e Sisara"
è un dipinto a olio su tela, realizzato nel 1620 dalla pittrice italianaArtemisia Gentileschi. È conservato al Szépművészeti Múzeum di Budapest.
🇬🇧
"Giaele and Sisara" is an oil painting on canvas, made in 1620 by the Italian painterArtemisia Gentileschi. It is kept at the Szépművészeti Múzeum in Budapest. .
Artemisia Lomi Gentileschi (Rome, 8 July 1593 - Naples, post 31 January 1654) was an Italian painter from the Caravaggio school.

#arte
#Italy🇮🇹.🤩🤩
@samuelepucci_official /@makeculturemedia
www.makeculture.it 📷🇮🇹 #culturalheritage
#art 🇮🇹
#painter
#museum #travel #traveling #vacation #visiting #instatravel #instago #beautiful #instagood #trip #holiday #culture #photooftheday #beniculturali #travelling #tourism #tourist #instapassport #instatraveling #mytravelgram #travelgram #travelingram #igtravel #museo #cultura
www.MakeCulture.it
Multimedia.
Cultural News and reports from Italy!!! 😃😃😉😉
ph.samuelepucci©.
Twitter: makeculture_it
Facebook: facebook.com/MakeCulture
@samuelepucci_official ©.

Il Monetiere del Museo Archeologico Nazionale di Firenze conserva la sezione antica, greca romana e bizantina del Medagliere Granducale delle Gallerie degli Uffizi.🏛️
Negli anni si sono aggiunti alla collezione anche lasciti e donazioni, oltre a rinvenimenti numismatici nell'area toscana.🔍
Oggi vi proponiamo il dettaglio di un Sesterzio in bronzo di Elagabalo. 📷
.
.
.
@museo_archeologico_firenze 
@museitaliani 
@tesori_italiani 
@cittadifirenzeufficiale 
@toscana_promozione_turistica 
@regionetoscana 
#numismatica #numismaticaantica #numismaticagreca #numismaticaromana #rinvenimenti #reperti #ripostigli #monete #coins #beniartistici #beniarcheologici #beniculturali #archeologiamania #museoarcheologicofirenze #museologia #archeologo #storiaantica #storiaromana #history #italianhistory #storieparallele #unifi #unifisagas

Il Monetiere del Museo Archeologico Nazionale di Firenze conserva la sezione antica, greca romana e bizantina del Medagliere Granducale delle Gallerie degli Uffizi.🏛️
Negli anni si sono aggiunti alla collezione anche lasciti e donazioni, oltre a rinvenimenti numismatici nell'area toscana.🔍
Oggi vi proponiamo il dettaglio di un Sesterzio in bronzo di Elagabalo. 📷
.
.
.
@museo_archeologico_firenze
@museitaliani
@tesori_italiani
@cittadifirenzeufficiale
@toscana_promozione_turistica
@regionetoscana
#numismatica #numismaticaantica #numismaticagreca #numismaticaromana #rinvenimenti #reperti #ripostigli #monete #coins #beniartistici #beniarcheologici #beniculturali #archeologiamania #museoarcheologicofirenze #museologia #archeologo #storiaantica #storiaromana #history #italianhistory #storieparallele #unifi #unifisagas

Ho un nuovo posto da catalogare tra i ‘preferiti’. #novacella #altoadige #beniculturali #baroccobavarese

Ho un nuovo posto da catalogare tra i ‘preferiti’. #novacella #altoadige #beniculturali #baroccobavarese

.... San Paolino's Church.... renaissance in Lucca.....🎶🙏🤙🖐️👌

.... San Paolino's Church.... renaissance in Lucca.....🎶🙏🤙🖐️👌

Artista: Michelangelo Merisi da Caravaggio 
Opera: "Canestra di frutta "
Periodo: 1594-1598
Collocazione: Pinacoteca Ambrosiana

Commissionata a Caravaggio da Federico Borromeo la "canestra di frutta" venne considerata la prima natura morta italiana, anche se questa tipologia di rappresentazione pittorica , di cui i maestri indiscussi erano stati i fiamminghi esisteva già. In Italia però veniva utilizzata solo per ornamenti.
Caravaggio la trasforma in un genere nuovo e rinnovato, allo stesso livello dell’arte figurativa.
L' Artista non mira a generare  qualcosa di esteticamente bello, ma si propone di realizzare un dipinto che è un" analisi della realtà  accettando la vita così com’è, con tutte le sue imperfezioni.
Ecco come  Caravaggio ci mostra quello che siamo veramente un bene effimero destinato a dissolversi nel tempo.
.
.
Web .
#art #painting #caravaggio #nature #sognarte #arte #beniculturali

Artista: Michelangelo Merisi da Caravaggio
Opera: "Canestra di frutta "
Periodo: 1594-1598
Collocazione: Pinacoteca Ambrosiana

Commissionata a Caravaggio da Federico Borromeo la "canestra di frutta" venne considerata la prima natura morta italiana, anche se questa tipologia di rappresentazione pittorica , di cui i maestri indiscussi erano stati i fiamminghi esisteva già. In Italia però veniva utilizzata solo per ornamenti.
Caravaggio la trasforma in un genere nuovo e rinnovato, allo stesso livello dell’arte figurativa.
L' Artista non mira a generare qualcosa di esteticamente bello, ma si propone di realizzare un dipinto che è un" analisi della realtà accettando la vita così com’è, con tutte le sue imperfezioni.
Ecco come Caravaggio ci mostra quello che siamo veramente un bene effimero destinato a dissolversi nel tempo.
.
.
Web .
#art #painting #caravaggio #nature #sognarte #arte #beniculturali

Dettagli. 🏠

Dettagli. 🏠

TRAVEL BY 500... «NEL BLU DIPINTO DI BLU» «Oltre l’est l’alba, oltre l’ovest il mare, e tra l’est e l’ovest la sete del viaggiatore che non mi dà pace» (G.G.)
#500 #cinquecento #fiatcinquecento #fiat500 #volgoarte #visititaly #visititalia #photoitaly #fotoitalia #suditalia #southernitaly #italia #italy🇮🇹 #italy  #tesori_italiani #volgoarte #beniculturali30  #italianart #arssacra #sacredart #beniculturali #italianantiques  #centristorici #borghitalia #oldbuilding #oldarchitecture #oldtown

TRAVEL BY 500... «NEL BLU DIPINTO DI BLU» «Oltre l’est l’alba, oltre l’ovest il mare, e tra l’est e l’ovest la sete del viaggiatore che non mi dà pace» (G.G.)
#500 #cinquecento #fiatcinquecento #fiat500 #volgoarte #visititaly #visititalia #photoitaly #fotoitalia #suditalia #southernitaly #italia #italy🇮🇹 #italy #tesori_italiani #volgoarte #beniculturali30 #italianart #arssacra #sacredart #beniculturali #italianantiques #centristorici #borghitalia #oldbuilding #oldarchitecture #oldtown

Top beniculturali photos & videos

🇲🇽 2/3 IZCÓATL:⁣
⁣
Tlatoani Mexica co-gobernante junto con Tlacaélel, Reformador Teológico, trazó su linaje y el de su pueblo con la mítica Toltecáyotl, la Leyenda de los Soles y el origen divino como pueblo elegido de Aztlán (Aztecas).⁣
⁣
Exitoso militar, dirigió junto con su genio y fiel amigo y cihuacóatl Tlacaélel, la Campaña contra Azcapotzalco derrotando a los tepaneca, fundando así la hegemonía mexica en el Altiplano Central. ⁣
___⁣
🇺🇸2/3 IZCÓATL:⁣
⁣
Tlatoani Mexica, Co-Leader along with Tlacaélel; Theological Reformer, traced his lineage and that of his people with the mythical Toltecáyotl, the Legend of the Suns and the divine origin as the chosen people of Aztlán (Aztecas).⁣
⁣
Successful military, he led the campaign against Azcapotzalco with his genius and faithful friend and cihuacóatl Tlacaélel defeating the Tepaneca, thus founding Mexica hegemony in the Central Highlands.⁣
___⁣
🇫🇷2/3 IZCÓATL:⁣
⁣
Tlatoani Mexica, co-gouvernant avec Tlacaélel; réformateur théologique, a retracé sa lignée et celle de son peuple avec le mythique Toltecáyotl, la Légende des Soleils et l'origine divine en tant que peuple élu d'Aztlán (Aztèques).⁣
⁣
Militaire à succès, il mena la campagne contre Azcapotzalco avec son génie et son fidèle ami et cihuacóatl Tlacaélel et vainquit les Tepanèques, fondant ainsi l'hégémonie Mexica dans le Mexique Central. ⁣
⁣
#mexica #aztec #azteca #escultura #tlatoani #azteque #sculpture #aztectattoo #prehispanic #prehispanico #historiademexico #tenochtitlan #izcoatl #arthistory #historiadelarte #mexicocity #cdmx #mexique #pasionxmexico #beniculturali #mexico_amazing #mexicodesconocido #mexicomaravilloso #calendarioazteca #mexico_capital #mitologia #mexicoprehispanico #orgullomexicano #mexicanpride #nativeamerican

🇲🇽 2/3 IZCÓATL:⁣

Tlatoani Mexica co-gobernante junto con Tlacaélel, Reformador Teológico, trazó su linaje y el de su pueblo con la mítica Toltecáyotl, la Leyenda de los Soles y el origen divino como pueblo elegido de Aztlán (Aztecas).⁣

Exitoso militar, dirigió junto con su genio y fiel amigo y cihuacóatl Tlacaélel, la Campaña contra Azcapotzalco derrotando a los tepaneca, fundando así la hegemonía mexica en el Altiplano Central. ⁣
___⁣
🇺🇸2/3 IZCÓATL:⁣

Tlatoani Mexica, Co-Leader along with Tlacaélel; Theological Reformer, traced his lineage and that of his people with the mythical Toltecáyotl, the Legend of the Suns and the divine origin as the chosen people of Aztlán (Aztecas).⁣

Successful military, he led the campaign against Azcapotzalco with his genius and faithful friend and cihuacóatl Tlacaélel defeating the Tepaneca, thus founding Mexica hegemony in the Central Highlands.⁣
___⁣
🇫🇷2/3 IZCÓATL:⁣

Tlatoani Mexica, co-gouvernant avec Tlacaélel; réformateur théologique, a retracé sa lignée et celle de son peuple avec le mythique Toltecáyotl, la Légende des Soleils et l'origine divine en tant que peuple élu d'Aztlán (Aztèques).⁣

Militaire à succès, il mena la campagne contre Azcapotzalco avec son génie et son fidèle ami et cihuacóatl Tlacaélel et vainquit les Tepanèques, fondant ainsi l'hégémonie Mexica dans le Mexique Central. ⁣

#mexica #aztec #azteca #escultura #tlatoani #azteque #sculpture #aztectattoo #prehispanic #prehispanico #historiademexico #tenochtitlan #izcoatl #arthistory #historiadelarte #mexicocity #cdmx #mexique #pasionxmexico #beniculturali #mexico_amazing #mexicodesconocido #mexicomaravilloso #calendarioazteca #mexico_capital #mitologia #mexicoprehispanico #orgullomexicano #mexicanpride #nativeamerican

👨🏻‍🎨 Autore: Domenico di Bartolo
Opera: Polittico di Santa Giuliana
Data: 1438
Tecnica: Tempera su tavola
Ubicazione: Galleria Nazionale dell'Umbria, Palazzo dei Priori, Perugia 👩🏻‍🎨
Questo dipinto è una delle rare opere firmate dal pittore senese Domenico di Bartolo, al quale la badessa del monastero di Santa Giuliana a Perugia, Antonia Buccioli, commissionò l’opera; ella stessa venne raffigurata ai piedi della Vergine. Originariamente l'opera si trovava nella zona del coro; fu poi trasferito nel 1818 in sacrestia, dove lo vide lo studioso Siepi, ed infine ricollocato nel coro nel 1863. Il polittico è composto da cinque tavole cuspidate e dalla predella, e conserva ancora la bella cornice originale, ad eccezione delle due paraste laterali. Il particolare mostra San Giovanni Battista. Si notano complessi riferimenti culturali a pittori come i Della Robbia per quanto riguarda l’uso di figurazioni tradizionali unite a novità rinascimentali, e non mancano riferimenti alla “pittura di luce” di Domenico Veneziano e al plasticismo di Filippo Lippi. Le storie della predella mostrano un realismo in cui è riscontrabile la vicinanza allo stile di Priamo della Quercia (fratello di Jacopo e collaboratore di Ghezzi). (Tratto da: https://gallerianazionaledellumbria.it/opere/198/polittico%2bdi%2bsanta%2bgiuliana/)
Tag #ARTS_iLLife 🌐🌐🌐
The Artist @robertocivetta 🎤
👏🏆CONGRATULATIONS!!🏆👏➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
PIC CHOSEN BY
@michilav 🇮🇹
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
F/A  @ciccimura 🇮🇹
ADMIN: @queenpolli 🇮🇹
ADMIN: @michilav 🇮🇹
CONSULTANT @ilvagamondo🇺🇸
#family_illife
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ARTS_iLLife is Member of @HUBS_iLLife
Please visit its galleries
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ID Tag #illARTS_robertocivetta ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖

👨🏻‍🎨 Autore: Domenico di Bartolo
Opera: Polittico di Santa Giuliana
Data: 1438
Tecnica: Tempera su tavola
Ubicazione: Galleria Nazionale dell'Umbria, Palazzo dei Priori, Perugia 👩🏻‍🎨
Questo dipinto è una delle rare opere firmate dal pittore senese Domenico di Bartolo, al quale la badessa del monastero di Santa Giuliana a Perugia, Antonia Buccioli, commissionò l’opera; ella stessa venne raffigurata ai piedi della Vergine. Originariamente l'opera si trovava nella zona del coro; fu poi trasferito nel 1818 in sacrestia, dove lo vide lo studioso Siepi, ed infine ricollocato nel coro nel 1863. Il polittico è composto da cinque tavole cuspidate e dalla predella, e conserva ancora la bella cornice originale, ad eccezione delle due paraste laterali. Il particolare mostra San Giovanni Battista. Si notano complessi riferimenti culturali a pittori come i Della Robbia per quanto riguarda l’uso di figurazioni tradizionali unite a novità rinascimentali, e non mancano riferimenti alla “pittura di luce” di Domenico Veneziano e al plasticismo di Filippo Lippi. Le storie della predella mostrano un realismo in cui è riscontrabile la vicinanza allo stile di Priamo della Quercia (fratello di Jacopo e collaboratore di Ghezzi). (Tratto da: https://gallerianazionaledellumbria.it/opere/198/polittico%2bdi%2bsanta%2bgiuliana/)
Tag #ARTS_iLLife 🌐🌐🌐
The Artist @robertocivetta 🎤
👏🏆CONGRATULATIONS!!🏆👏➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
PIC CHOSEN BY
@michilav 🇮🇹
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
F/A @ciccimura 🇮🇹
ADMIN: @queenpolli 🇮🇹
ADMIN: @michilav 🇮🇹
CONSULTANT @ilvagamondo🇺🇸
#family_illife
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ARTS_iLLife is Member of @HUBS_iLLife
Please visit its galleries
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ID Tag #illARTS_robertocivetta ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖

🇮🇹 Ricostruzione del Mausoleo di Augusto, Roma.
La costruzione del mausoleo nel Campo Marzio voluta dal primo imperatore romano, iniziò nel 28 a.C. dopo la conquista dell’Egitto e la sconfitta di Marco Antonio e Cleopatra ad Alessandria.
Proprio qui Augusto ebbe modo di visitare la tomba del più stimato condottiero dell’antichità, Alessandro Magno e probabilmente trasse ispirazione da essa per la struttura circolare del suo mausoleo.
Strabone lo descrive così:
«Il più notevole [tra i monumenti] è il cosiddetto Mausoleo, un grande tumulo di terra, innalzato presso al fiume [Tevere] sopra un'alta base rotonda di marmo bianco, tutto ombreggiato da alberi sempre verdi, fino alla cima, sulla quale era la statua di Cesare Augusto, in bronzo dorato. E sotto quel tumulo vi erano le celle sepolcrali di lui, dei suoi parenti e degli amici più intimi. Dietro c'è un grande bosco sacro che offre splendide passeggiate. Nel mezzo del campo c'è un recinto, sempre di marmo bianco, costruito intorno al crematorio di Augusto, che ha una balaustra circolare in ferro ed all'interno ci sono dei pioppi.»
(Strabone, Geografia,V,3,8)
➖➖➖
🇬🇧 Reconstruction of the Mausoleum of Augustus, Rome.
The construction of the mausoleum in the Campo Marzio wanted by the first Roman emperor, began in 28 BC after the conquest of Egypt and the defeat of Marcus Antonius and Cleopatra in Alexandria.
Right here Augustus was able to visit the tomb of the most esteemed leader of antiquity, Alexander the Great, and probably drew inspiration from it for the circular structure of his mausoleum.
Thus Strabone describes the Mausoleum:
«The most remarkable [among the monuments] is the so-called Mausoleum, a large mound of earth, raised near the river [Tiber] on a high round base of white marble, all shaded by evergreen trees, up to the top, on which it was the statue of Caesar Augustus, in gilded bronze. And beneath that mound were the sepulchral cells of him, his relatives and his closest friends. Behind there is a large sacred wood that offers wonderful walks. In the middle of the field there is a fence, also in white marble, built around the crematorium of Augustus, which has a circular iron balus

🇮🇹 Ricostruzione del Mausoleo di Augusto, Roma.
La costruzione del mausoleo nel Campo Marzio voluta dal primo imperatore romano, iniziò nel 28 a.C. dopo la conquista dell’Egitto e la sconfitta di Marco Antonio e Cleopatra ad Alessandria.
Proprio qui Augusto ebbe modo di visitare la tomba del più stimato condottiero dell’antichità, Alessandro Magno e probabilmente trasse ispirazione da essa per la struttura circolare del suo mausoleo.
Strabone lo descrive così:
«Il più notevole [tra i monumenti] è il cosiddetto Mausoleo, un grande tumulo di terra, innalzato presso al fiume [Tevere] sopra un'alta base rotonda di marmo bianco, tutto ombreggiato da alberi sempre verdi, fino alla cima, sulla quale era la statua di Cesare Augusto, in bronzo dorato. E sotto quel tumulo vi erano le celle sepolcrali di lui, dei suoi parenti e degli amici più intimi. Dietro c'è un grande bosco sacro che offre splendide passeggiate. Nel mezzo del campo c'è un recinto, sempre di marmo bianco, costruito intorno al crematorio di Augusto, che ha una balaustra circolare in ferro ed all'interno ci sono dei pioppi.»
(Strabone, Geografia,V,3,8)
➖➖➖
🇬🇧 Reconstruction of the Mausoleum of Augustus, Rome.
The construction of the mausoleum in the Campo Marzio wanted by the first Roman emperor, began in 28 BC after the conquest of Egypt and the defeat of Marcus Antonius and Cleopatra in Alexandria.
Right here Augustus was able to visit the tomb of the most esteemed leader of antiquity, Alexander the Great, and probably drew inspiration from it for the circular structure of his mausoleum.
Thus Strabone describes the Mausoleum:
«The most remarkable [among the monuments] is the so-called Mausoleum, a large mound of earth, raised near the river [Tiber] on a high round base of white marble, all shaded by evergreen trees, up to the top, on which it was the statue of Caesar Augustus, in gilded bronze. And beneath that mound were the sepulchral cells of him, his relatives and his closest friends. Behind there is a large sacred wood that offers wonderful walks. In the middle of the field there is a fence, also in white marble, built around the crematorium of Augustus, which has a circular iron balus

👨🏻‍🎨 Castello della Manta, Cuneo 👩🏻‍🎨
🇮🇹 Sullo sfondo del Monviso si staglia una fortezza medievale dal fascino severo, che nel suo salone baronale custodisce una delle più stupefacenti testimonianze della pittura tardogotica profana, ispirata ai temi dei romanzi cavallereschi.
Nata nel XIII secolo come avamposto militare, la roccaforte subì un’importante trasformazione nel Quattrocento grazie al colto e illuminato Valerano, signore e reggente del Marchesato di Saluzzo, che la trasformò in una fastosa dimora di famiglia in concomitanza con l’istituzione del feudo della Manta. Fu lui a volere arricchire la Sala Baronale con i bellissimi affreschi che oggi costituiscono testimonianze uniche della cultura cavalleresca del tempo. Intorno alla metà del XVI secolo, il complesso quattrocentesco fu oggetto di nuove trasformazioni e a questo periodo risale il Salone delle Grottesche, caratterizzato da uno splendido soffitto decorato con dipinti e stucchi di chiara impronta manierista, ispirati a quelli delle Logge di Raffaello in Vaticano. (Tratto da: www.fondoambiente.it/luoghi/castello-della-manta)
Tag #ARTS_iLLife 🌐🌐🌐
The Artist @remi.chp 🎤
👏🏆CONGRATULATIONS!!🏆👏➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
PIC CHOSEN BY
@michilav 🇮🇹
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
F/A  @ciccimura 🇮🇹
ADMIN: @queenpolli 🇮🇹
ADMIN: @michilav 🇮🇹
CONSULTANT @ilvagamondo🇺🇸
#family_illife
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ARTS_iLLife is Member of @HUBS_iLLife
Please visit its galleries
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ID Tag #illARTS_remichp ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖

👨🏻‍🎨 Castello della Manta, Cuneo 👩🏻‍🎨
🇮🇹 Sullo sfondo del Monviso si staglia una fortezza medievale dal fascino severo, che nel suo salone baronale custodisce una delle più stupefacenti testimonianze della pittura tardogotica profana, ispirata ai temi dei romanzi cavallereschi.
Nata nel XIII secolo come avamposto militare, la roccaforte subì un’importante trasformazione nel Quattrocento grazie al colto e illuminato Valerano, signore e reggente del Marchesato di Saluzzo, che la trasformò in una fastosa dimora di famiglia in concomitanza con l’istituzione del feudo della Manta. Fu lui a volere arricchire la Sala Baronale con i bellissimi affreschi che oggi costituiscono testimonianze uniche della cultura cavalleresca del tempo. Intorno alla metà del XVI secolo, il complesso quattrocentesco fu oggetto di nuove trasformazioni e a questo periodo risale il Salone delle Grottesche, caratterizzato da uno splendido soffitto decorato con dipinti e stucchi di chiara impronta manierista, ispirati a quelli delle Logge di Raffaello in Vaticano. (Tratto da: www.fondoambiente.it/luoghi/castello-della-manta)
Tag #ARTS_iLLife 🌐🌐🌐
The Artist @remi.chp 🎤
👏🏆CONGRATULATIONS!!🏆👏➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
PIC CHOSEN BY
@michilav 🇮🇹
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
F/A @ciccimura 🇮🇹
ADMIN: @queenpolli 🇮🇹
ADMIN: @michilav 🇮🇹
CONSULTANT @ilvagamondo🇺🇸
#family_illife
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ARTS_iLLife is Member of @HUBS_iLLife
Please visit its galleries
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ID Tag #illARTS_remichp ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖

🇲🇽2/3 -Que no se olviden de informar a sus hijos cómo será su intensa elevación, ⁣
como nuevamente se levantará el nuestro venerable sol y cómo mostrará dignamente su fuerza;⁣
cómo tendrá a bien completar grandiosamente su digna promesa,⁣
esta nuestra venerada y amada tierra madre ANÁHUAC (México).⁣
⁣
~Últimas palabras atribuidas a Cuauhtémoc⁣
Último Líder Mexica⁣
Tlatelolco, 12 de agosto de 1521⁣
⁣
___⁣
🇺🇸Do not forget to inform your children how their intense elevation will be,⁣
how our venerable sun will rise again and how it will show its strength worthily;⁣
how well you will have to complete your dignified promise grandly,⁣
That of our venerated Land, our beloved mother ANÁHUAC (Mexico).⁣
⁣
~ Last words attributed to Cuauhtémoc⁣
Last Aztec Leader⁣
Tlatelolco, August 12, 1521⁣
⁣
___⁣
🇫🇷N'oubliez pas d'informer vos enfants de son élévation intense,⁣
comment notre vénérable soleil se lèvera encore et comment il montrera sa force avec dignité;⁣
à quel point vous devrez accomplir votre grande digne promesse,⁣
Celle de notre terre, mère vénérée et aimée: ANÁHUAC (Mexique).⁣
⁣
~ Derniers mots attribués à Cuauhtémoc⁣
Dernier dirigeant aztèque⁣
Tlatelolco, 12 août 1521⁣
⁣
#azteca #aztec #azteque #mexico #elfuturodemexico #anahuacmayab #lemuria #atlantis #atlantisthelostempire #aztlan #historiadelarte #arthistory #mexico_greatshots #mexique #mexico_tour 
#unescoworldheritage #pasionxmexico #beniculturali #culturamexicana #ig_mexico #mexico_amazing #mexicolors #historiademexico #mexicomaravilloso
#tenochtitlan #mexicocity #cdmx #aztecas #mexicoescultura

🇲🇽2/3 -Que no se olviden de informar a sus hijos cómo será su intensa elevación, ⁣
como nuevamente se levantará el nuestro venerable sol y cómo mostrará dignamente su fuerza;⁣
cómo tendrá a bien completar grandiosamente su digna promesa,⁣
esta nuestra venerada y amada tierra madre ANÁHUAC (México).⁣

~Últimas palabras atribuidas a Cuauhtémoc⁣
Último Líder Mexica⁣
Tlatelolco, 12 de agosto de 1521⁣

___⁣
🇺🇸Do not forget to inform your children how their intense elevation will be,⁣
how our venerable sun will rise again and how it will show its strength worthily;⁣
how well you will have to complete your dignified promise grandly,⁣
That of our venerated Land, our beloved mother ANÁHUAC (Mexico).⁣

~ Last words attributed to Cuauhtémoc⁣
Last Aztec Leader⁣
Tlatelolco, August 12, 1521⁣

___⁣
🇫🇷N'oubliez pas d'informer vos enfants de son élévation intense,⁣
comment notre vénérable soleil se lèvera encore et comment il montrera sa force avec dignité;⁣
à quel point vous devrez accomplir votre grande digne promesse,⁣
Celle de notre terre, mère vénérée et aimée: ANÁHUAC (Mexique).⁣

~ Derniers mots attribués à Cuauhtémoc⁣
Dernier dirigeant aztèque⁣
Tlatelolco, 12 août 1521⁣

#azteca #aztec #azteque #mexico #elfuturodemexico #anahuacmayab #lemuria #atlantis #atlantisthelostempire #aztlan #historiadelarte #arthistory #mexico_greatshots #mexique #mexico_tour
#unescoworldheritage #pasionxmexico #beniculturali #culturamexicana #ig_mexico #mexico_amazing #mexicolors #historiademexico #mexicomaravilloso
#tenochtitlan #mexicocity #cdmx #aztecas #mexicoescultura

👨🏻‍🎨 La Galleria degli Stucchi, Palazzo Pianetti, Jesi 👩🏻‍🎨
La Galleria degli Stucchi, con i suoi 70 metri circa di lunghezza e la sala ottagonale che ne completa ed esalta l’illusionismo prospettico, rappresenta una delle maggiori attrattive di Palazzo Pianetti ed uno degli esempi più limpidi di rococò nell’Italia centrale. Il marchese Pianetti contattò per le decorazioni, sin dal 1752, Giuseppe Torreggiani, che fu operativo dal 1757, assistito da Lorenzo Fenili; in quegli anni lavoravano alla galleria anche i terrazzieri veneziani Croatto, che eseguirono anche qualche decorazione pittorica. I lavori di stucco, attribuibili a Giuseppe Tamanti, Giuseppe Simbeni e Andrea Mercoli, furono effettuati tra il 1766 e il 1770. Dal 1771 al 1779 l’aquilano Giuseppe Ciferri fu responsabile del settore pittorico. Nei riquadri della volta sono raffigurati dei puttini che richiamano i segni dello zodiaco, mentre tutto il percorso della galleria è decorato con immagini di allegorie e scene lagunari. 
La galleria appare strutturata secondo moduli regolari. Attraverso una duplice simmetria – trasversale l’una, longitudinale l’altra – gli elementi sono disposti secondo rapporti di ordine ideologico e simbolico legato al nuovo pensiero illuministico. Le eccedenze e la teatralità del barocco vengono così controllate e mitigate dai nuovi dettami settecenteschi creando attraverso gli stucchi e le pitture a tempera un elegante percorso allegorico, perfettamente inserito nella filosofia che sottostà al progetto artistico, che nasconde tra i simboli il viaggio dell’uomo nel tempo e nello spazio verso la conoscenza. (Tratto da: www.comune.jesi.an.it/articoli/La-Galleria-degli-Stucchi-Rococo/)
Tag #ARTS_iLLife 🌐🌐🌐
The Artist @arda_lelo 🎤
👏🏆CONGRATULATIONS!!🏆👏➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
PIC CHOSEN BY
@michilav 🇮🇹
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
F/A  @ciccimura 🇮🇹
ADMIN: @queenpolli 🇮🇹
ADMIN: @michilav 🇮🇹
CONSULTANT @ilvagamondo🇺🇸
#family_illife
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ARTS_iLLife is Member of @HUBS_iLLife
Please visit its galleries
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ID Tag #illARTS_arda_lelo ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖

👨🏻‍🎨 La Galleria degli Stucchi, Palazzo Pianetti, Jesi 👩🏻‍🎨
La Galleria degli Stucchi, con i suoi 70 metri circa di lunghezza e la sala ottagonale che ne completa ed esalta l’illusionismo prospettico, rappresenta una delle maggiori attrattive di Palazzo Pianetti ed uno degli esempi più limpidi di rococò nell’Italia centrale. Il marchese Pianetti contattò per le decorazioni, sin dal 1752, Giuseppe Torreggiani, che fu operativo dal 1757, assistito da Lorenzo Fenili; in quegli anni lavoravano alla galleria anche i terrazzieri veneziani Croatto, che eseguirono anche qualche decorazione pittorica. I lavori di stucco, attribuibili a Giuseppe Tamanti, Giuseppe Simbeni e Andrea Mercoli, furono effettuati tra il 1766 e il 1770. Dal 1771 al 1779 l’aquilano Giuseppe Ciferri fu responsabile del settore pittorico. Nei riquadri della volta sono raffigurati dei puttini che richiamano i segni dello zodiaco, mentre tutto il percorso della galleria è decorato con immagini di allegorie e scene lagunari.
La galleria appare strutturata secondo moduli regolari. Attraverso una duplice simmetria – trasversale l’una, longitudinale l’altra – gli elementi sono disposti secondo rapporti di ordine ideologico e simbolico legato al nuovo pensiero illuministico. Le eccedenze e la teatralità del barocco vengono così controllate e mitigate dai nuovi dettami settecenteschi creando attraverso gli stucchi e le pitture a tempera un elegante percorso allegorico, perfettamente inserito nella filosofia che sottostà al progetto artistico, che nasconde tra i simboli il viaggio dell’uomo nel tempo e nello spazio verso la conoscenza. (Tratto da: www.comune.jesi.an.it/articoli/La-Galleria-degli-Stucchi-Rococo/)
Tag #ARTS_iLLife 🌐🌐🌐
The Artist @arda_lelo 🎤
👏🏆CONGRATULATIONS!!🏆👏➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
PIC CHOSEN BY
@michilav 🇮🇹
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
F/A @ciccimura 🇮🇹
ADMIN: @queenpolli 🇮🇹
ADMIN: @michilav 🇮🇹
CONSULTANT @ilvagamondo🇺🇸
#family_illife
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ARTS_iLLife is Member of @HUBS_iLLife
Please visit its galleries
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ID Tag #illARTS_arda_lelo ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖

👨🏻‍🎨 La Galleria degli Specchi, Palazzo Doria Pamphilj, Roma 👩🏻‍🎨
Il cuore espositivo del Palazzo Doria Pamphilj è nei Quattro Bracci della Galleria, affacciati sul cortile interno bramantesco con le sue splendide arcate rinascimentali, così come nelle due grandi sale adiacenti, la Sala Aldobrandini e quella dei Primitivi, dove si concentrano la maggior parte dei capolavori della collezione privata della famiglia Doria Pamphilj. La Galleria ha acquistato il suo aspetto attuale fra il 1731 e il 1734, quando il principe Camillo Pamphilj iunior commissionò a Gabriele Valvassori il riadattamento del corpo di fabbrica più antico del palazzo, posizionato sulla via del Corso. I dipinti sono ancora disposti secondo l’allestimento tardo Settecentesco, documentato da un manoscritto del 1767 conservato presso l’Archivio Doria Pamphilj, grazie al quale i visitatori potranno godere di un approccio esclusivo alla collezione in un’atmosfera analoga a quella che respiravano gli ospiti nella seconda metà del ‘700.
La Galleria degli Specchi, nel 2° braccio, reca nel soffitto le “Storie di Ercole”, dipinte dal bolognese Aureliano Milani (1731-1734) secondo immaginifiche ipotesi che intrecciavano mito e araldica dei Pamphilj. Alle pareti sono affissi grandi preziosissimi specchi, fatti venire nel primo Settecento da Venezia con cura e impegno economico importanti anche per il delicato trasporto. Furono poco dopo collocate qui le molte statue, in gran parte archeologiche, e il grande vaso in porfido egiziano, fra i maggiori esempi del genere, realizzato poco oltre metà Seicento. (Tratto da: https://www.doriapamphilj.it/roma/il-luogo/galleria)
Tag #ARTS_iLLife 🌐🌐🌐
The Artist @chiarabarile_photo 🎤
👏🏆CONGRATULATIONS!!🏆👏➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
PIC CHOSEN BY
@michilav 🇮🇹
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
F/A  @ciccimura 🇮🇹
ADMIN: @queenpolli 🇮🇹
ADMIN: @michilav 🇮🇹
CONSULTANT @ilvagamondo🇺🇸
#family_illife
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ARTS_iLLife is Member of @HUBS_iLLife
Please visit its galleries
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ID Tag #illARTS_chiarabarile_photo ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖

👨🏻‍🎨 La Galleria degli Specchi, Palazzo Doria Pamphilj, Roma 👩🏻‍🎨
Il cuore espositivo del Palazzo Doria Pamphilj è nei Quattro Bracci della Galleria, affacciati sul cortile interno bramantesco con le sue splendide arcate rinascimentali, così come nelle due grandi sale adiacenti, la Sala Aldobrandini e quella dei Primitivi, dove si concentrano la maggior parte dei capolavori della collezione privata della famiglia Doria Pamphilj. La Galleria ha acquistato il suo aspetto attuale fra il 1731 e il 1734, quando il principe Camillo Pamphilj iunior commissionò a Gabriele Valvassori il riadattamento del corpo di fabbrica più antico del palazzo, posizionato sulla via del Corso. I dipinti sono ancora disposti secondo l’allestimento tardo Settecentesco, documentato da un manoscritto del 1767 conservato presso l’Archivio Doria Pamphilj, grazie al quale i visitatori potranno godere di un approccio esclusivo alla collezione in un’atmosfera analoga a quella che respiravano gli ospiti nella seconda metà del ‘700.
La Galleria degli Specchi, nel 2° braccio, reca nel soffitto le “Storie di Ercole”, dipinte dal bolognese Aureliano Milani (1731-1734) secondo immaginifiche ipotesi che intrecciavano mito e araldica dei Pamphilj. Alle pareti sono affissi grandi preziosissimi specchi, fatti venire nel primo Settecento da Venezia con cura e impegno economico importanti anche per il delicato trasporto. Furono poco dopo collocate qui le molte statue, in gran parte archeologiche, e il grande vaso in porfido egiziano, fra i maggiori esempi del genere, realizzato poco oltre metà Seicento. (Tratto da: https://www.doriapamphilj.it/roma/il-luogo/galleria)
Tag #ARTS_iLLife 🌐🌐🌐
The Artist @chiarabarile_photo 🎤
👏🏆CONGRATULATIONS!!🏆👏➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
PIC CHOSEN BY
@michilav 🇮🇹
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
F/A @ciccimura 🇮🇹
ADMIN: @queenpolli 🇮🇹
ADMIN: @michilav 🇮🇹
CONSULTANT @ilvagamondo🇺🇸
#family_illife
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ARTS_iLLife is Member of @HUBS_iLLife
Please visit its galleries
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ID Tag #illARTS_chiarabarile_photo ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖

👩🏻‍🎨Autore: Giovanni Battista Carlone
Opera: La Madonna incoronata Regina di Genova
Luogo: Cappella del Doge, Palazzo Ducale, Genova 👩🏻‍🎨
L’autocelebrazione delle glorie genovesi incontra una autentica esaltazione trionfale nelle forme, nei motivi e nei colori della Cappella Dogale. In questo spazio ogni piccola porzione di superficie è decorata: dal pavimento, risolto con la barocca tarsia di marmi poligromi, alle pareti e alla vota dipinte, fino alla parete di fondo con le architetture e le decorazioni in marmi pregiati dell’altare. Il programma pittorico è intensissimo, strutturato e “inquadrato” da finte architetture illusive di uno spazio vertiginosamente proteso verso gli “sfondati” della volta e delle pareti, dipinte con scenografica abilità prospettica dal quadraturista Giulio Benso. L’intera composizione è di Giovanni Battista Carlone, eseguita tra il 1653 e il 1655. (Tratto da: www.palazzoducale.genova.it/cappella-del-doge)
Tag #ARTS_iLLife 🌐🌐🌐
The Artist @clauz73 🎤
👏🏆CONGRATULATIONS!!🏆👏➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
PIC CHOSEN BY
@michilav 🇮🇹
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
F/A  @ciccimura 🇮🇹
ADMIN: @queenpolli 🇮🇹
ADMIN: @michilav 🇮🇹
CONSULTANT @ilvagamondo🇺🇸
#family_illife
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ARTS_iLLife is Member of @HUBS_iLLife
Please visit its galleries
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ID Tag #illARTS_clauz73 ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖

👩🏻‍🎨Autore: Giovanni Battista Carlone
Opera: La Madonna incoronata Regina di Genova
Luogo: Cappella del Doge, Palazzo Ducale, Genova 👩🏻‍🎨
L’autocelebrazione delle glorie genovesi incontra una autentica esaltazione trionfale nelle forme, nei motivi e nei colori della Cappella Dogale. In questo spazio ogni piccola porzione di superficie è decorata: dal pavimento, risolto con la barocca tarsia di marmi poligromi, alle pareti e alla vota dipinte, fino alla parete di fondo con le architetture e le decorazioni in marmi pregiati dell’altare. Il programma pittorico è intensissimo, strutturato e “inquadrato” da finte architetture illusive di uno spazio vertiginosamente proteso verso gli “sfondati” della volta e delle pareti, dipinte con scenografica abilità prospettica dal quadraturista Giulio Benso. L’intera composizione è di Giovanni Battista Carlone, eseguita tra il 1653 e il 1655. (Tratto da: www.palazzoducale.genova.it/cappella-del-doge)
Tag #ARTS_iLLife 🌐🌐🌐
The Artist @clauz73 🎤
👏🏆CONGRATULATIONS!!🏆👏➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
PIC CHOSEN BY
@michilav 🇮🇹
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
F/A @ciccimura 🇮🇹
ADMIN: @queenpolli 🇮🇹
ADMIN: @michilav 🇮🇹
CONSULTANT @ilvagamondo🇺🇸
#family_illife
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ARTS_iLLife is Member of @HUBS_iLLife
Please visit its galleries
➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
ID Tag #illARTS_clauz73 ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖